Warning: Use of undefined constant php - assumed 'php' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /data/vhosts/ilchirurgoestetico.com/httpdocs/wp-content/themes/medina/header.php on line 41

Warning: Use of undefined constant php - assumed 'php' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /data/vhosts/ilchirurgoestetico.com/httpdocs/wp-content/themes/medina/header.php on line 86

Attraverso il Lipofilling è possibile restituire il giusto volume ai glutei con l’utilizzo di grasso autologo e senza l’ausilio di protesi come nel caso della gluteoplastica. Più precisamente, questo intervento consiste nel riempimento delle natiche attraverso iniezioni del proprio tessuto adiposo prelevato da altre zone donatrici del proprio corpo (es. addome, fianchi, cosce), rendendo le rotondità più armoniche, proporzionate e sensuali.

Per candidarsi per questo intervento, naturalmente, sarà necessario avere sufficiente grasso da asportare per un risultato soddisfacente e il più duraturo possibile.

L'intervento

La procedura, prevalentemente eseguita in anestesia locale con sedazione e in regime day surgery, ha una durata variabile che oscilla tra le 2 e le 4 ore che variano in base allo specifico caso.

Il tutto viene svolto in due fasi: nella prima viene effettuata l’aspirazione della quantità di grasso utile al trapianto e la conseguente centrifuga attraverso il dovuto macchinario.

Una volta lavorato il grasso, nella seconda fase si procederà con il re-ineittamento nelle aree che necessitano di un’azione riempitiva.

Prima e Dopo

Decorso Post Operatorio

Durante il decorso post-operatorio, è necessario indossare un bendaggio elastico compressivo e modellante o una calza a compressione graduata che permetterà il perfetto adeguamento della cute al nuovo contorno e la riduzione delle possibili ecchimosi che svaniranno, comunque, nell’arco di 2 o 3 settimane.

La ripresa sarà rapida e, con tutte le dovute accortezze post operatorie, sarà possibile tornare alla vita quotidiana dopo 2 o 3 giorni.

Per l’attività sportiva bisognerà, invece, attendere fino ad un mese dall’operazione.

I Timori dei Pazienti

Poiché il lipofilling prevede l’iniezione del proprio grasso, non ci sono rischi in termini di rigetto o reazioni allergiche, ma, in quanto procedura chirurgica, non si escludono rischi di infezioni all’occasione curabili attraverso terapia antibiotica.

Un timore diffuso e purtroppo non del tutto prevedibile è il naturale riassorbimento del grasso nell’arco degli anni per il quale, l’unica soluzione, sarà un nuovo intervento.

Infine, non si esclude l’insorgenza di possibili asimmetrie o affossamenti risolvibili con un eventuale ritocco anche ambulatorialmente.

WhatsApp chat