• la blefaroplastica

La BLEFAROPLASTICA

La Blefaroplastica è un intervento chirurgico delle palpebre che ha come obiettivo finale la correzione degli inestetismi presenti in questa parte molto delicata, quanto importante dal punto di vista estetico. Un altro beneficio che regala questo intervento è il ripristino della funzionalità compromessa. Le palpebre, infatti, si possono compromettere per vari motivi: problemi ereditari, invecchiamento, traumi o malattie. In questo articolo andremmo a vedere come viene effettuato l’intervento e in cosa consiste la visita di check up e il decorso post operatorio.

 

VISITA PRE-OPERATORIA

Un’accurata visita specialistica è obbligatoria per valutare le condizioni fisiche della paziente, l’effettiva entità dell’inestetismo che si vuole curare e la tecnica d’intervento da adottare.

L’INTERVENTO

Blefaroplastica superiore:

La cicatrice derivante dall’incisione si nasconderà tra la piega della palpebra.

In questo intervento è incisa la piega della palpebra superiore. In seguito all’incisione, il chirurgo asporterà la pelle e le borse di grasso in eccesso.

Blefaroplastica inferiore:

Discorso diverso, invece, per la palpebra inferiore: si effettua un’incisione dall’interno e vengono eliminati gli accumuli di grasso senza che la pelle venga asportata. Questo permette di scongiurare la cicatrice esterna. Se si devono eliminare pelle e grasso in eccesso, la cicatrice  comparirà sotto le ciglia inferiori.

DECORSO POST-OPERATORIO

I dolori conseguenti dalla blefaroplastica variano da paziente a paziente, ma in ogni caso possono presentarsi in forma minima e possono presentarsi sotto forma di: gonfiore, arrossamento o lacrimazione. Il tutto si presenterà solo per pochi giorni e in forma lieve. E’ cosnigliato l’utilizzo di occhiali da sole per fronteggiare questi piccoli dolori post-operatori.

http://www.estheticon.it/chirurghi/delfino-sergio

http://ilchirurgoestetico.com/our-services/mastoplastica-additiva-roma/

Leave a Comment

Name*

Email* (never published)

Website